In Australia arriverà presto la Coca-Cola al gusto di caffè

Coca-Cola Plus Coffee No Sugar - questo il nome del prodotto - è la nuova bevanda pensata dalla multinazionale per andare incontro alle richieste del mercato australiano. Un prodotto simile era stato lanciato anche in Giappone di recente

Che nella Coca-Cola ci fosse la caffeina è cosa nota. La novità, però, sta nel fatto che la multinazionale che produce la famosa bevanda abbia deciso di metterci proprio il caffè. Il nuovo prodotto si chiama Coca-Cola Plus Coffee No Sugar e sarà lanciato per la prima volta in Australia dopo che su quel mercato aveva spopolato nel 2016 la Coca-Cola Ginger.

Foto: The Coca Cola Company

La passione australiana per il caffè

Nel comunicato ufficiale dell’azienda viene descritto il sapore di questa nuova formulazione: «È un assaggio fresco del gusto delizioso di Coca-Cola classica con l’inconfondibile aroma del vero caffè e un leggero retrogusto di caramello», ha scritto la portavoce di Coca-Cola in Australia Lisa Winn. La scelta di elaborare questo nuovo prodotto deriva da un interesse crescente registrato nel mercato australiano per il caffè.

Il contenuto di caffeina

Il prodotto è stato definito adatto al tardo pomeriggio. Nonostante il sapore ricordi più direttamente la bevanda nera, il contenuto di caffeina è inferiore a quello di un normale cappuccino (14 milligrammi ogni 100 millilitri). Ce ne è comunque una quantità maggiore rispetto alla Coca-Cola classica. La questione del gusto rimane quella più difficile da definire: pare infatti che non sia possibile associare la bevanda né alla sua versione classica, né al caffè. Johnny Lieu di Mashable ha provato per i suoi lettori la Coca-Cola Plus Coffee No Sugar e la sua recensione non è stata entusiasmante: «Al primo sorso c’è questo sapore secco di Coca-Ciola Light e poi un sapore di caffè leggermente cremoso, ma di sicuro non espresso.[…] Per me, non è stata particolarmente piacevole. Certamente, non è stata una scelta vincente come la Coca-Cola alla vaniglia o quella alla ciliegia», ha scritto.

Il lancio anche in Giappone

La bevanda è stata recentemente lanciata anche in Giappone con il nome di Coffee Plus. L’unica differenza rispetto alla versione australiana sta nel fatto che nel paese del Sol Levante non è stato omesso lo zucchero. La bevanda, ottenuta con l’aggiunta di polvere di caffè, è in vendita solo nei distributori automatici e ha un contenuto di caffeina superiore del 50 per cento alla versione originale.