Start Cup Piemonte Valle D’Aosta 2024

APERTURA CANDIDATURE
4 Giugno 2024
CANDIDATURE ENTRO
28 Giugno 2024

Start Cup Piemonte Valle d’Aosta è una competizione tra progetti d’impresa innovativi nata per stimolare l’imprenditorialità e sostenere lo sviluppo economico. È una gara di idee ad alto contenuto innovativo, espresse tramite un Business Plan.

Il concorso è dedicato a idee d’impresa, progetti e aziende che hanno l’ambizione di innovare la società offre quest’anno un montepremi da oltre 75.000 euro.

L’edizione 2024 si svolgerà in due fasi:

Fase 1 – “Concorso delle Idee”: dal 4 giugno al 28 giugno 2024

premia le migliori idee imprenditoriali in servizi di supporto e consulenza – erogati dagli incubatori di impresa – finalizzati alla stesura del Business Plan, oltre ai servizi di orientamento e accompagnamento erogati da altri Partner. Inviare la propria candidatura tramite questa pagina.

Fase 2 – “Concorso dei Business Plan”: dal 29 giugno al 29 luglio 2024

possono accedere tutti, anche coloro che non sono rientrati nella prima selezione o che non hanno presentato un’idea alla Fase I. Per partecipare alla Fase II è necessario presentare sul sito del concorso un Business Plan che descriva un progetto imprenditoriale.

A chi si rivolge

Possono partecipare al concorso, individualmente o in gruppo, tutti gli aspiranti imprenditori maggiorenni, universitari e strutturati di atenei e centri di ricerca (studenti universitari, laureati, dottorandi o PhD di ricerca, assegnisti o borsisti di ricerca, professori strutturati) e i titolari di imprese appena avviate come specificato sul Regolamento della competizione. Durante il processo online di candidatura, in entrambe le Fasi, i proponenti dovranno individuare un Incubatore di riferimento, scegliendolo tra gli Incubatori di imprese degli Enti Promotori (I3P, 2i3T oppure Pépinières d’Entreprises di Aosta o di Pont-Saint-Martin in caso di candidatura al Premio Valle d’Aosta).

I progetti devono far riferimento alle cinque categorie di gara:

  1. Life Sciences
  2. ICT
  3. Cleantech & Energy
  4. Industrial
  5. Turismo e industria culturale e creativa