In arrivo il McCrunchy Bread con Nutella (in vendita dal 12 febbraio) | The Food Makers

Ultimo aggiornamento il 6 febbraio 2020 alle 9:58

In arrivo il McCrunchy Bread con Nutella (in vendita dal 12 febbraio)

Solo nella prima ora sono stati distribuiti 2500 panini nelle città di Roma, Milano, Napoli e Bari. McDonald’s e Ferrero si sono unite per portare nei 600 punti vendita italiani, il grande classico del panino con la Nutella. Nel giorno in cui si celebra il World Nutella Day

Ieri 5 febbraio a Milano la lunga coda che da Piazza dei Mercanti porta al ristorante di piazza Duomo, era visibile già un’ora prima delle 15:00, orario in cui è avvenuto il lancio del McCrunchy Bread: due fette croccanti scaldate al momento e farcite con l’iconica crema alla nocciola. Solo nella prima ora sono stati distribuiti 2500 panini nelle città di Roma, Milano, Napoli e Bari. McDonald’s e Ferrero si sono unite per portare nei 600 punti vendita italiani, il grande classico del panino con la Nutella. Nel giorno in cui si celebra in tutto il mondo il World Nutella Day. Costo del gustoso panino caldo con la Nutella: un euro e quaranta.

“I nostri progetti iniziano dopo aver consultato i consumatori – ha dichiarato in un comunicato stampa Mario Federico, Amministratore Delegato di McDonald’s Italia -. Sono stati loro a farci presente la mancanza di un prodotto ideale per la colazione, la merenda o semplicemente un goloso dopocena. E partendo da queste considerazioni abbiamo lavorato con Ferrero per 12 mesi al fine di creare un prodotto perfetto che rimarrà in pianta stabile nella nostra gamma. Una semplicità talmente buona che pensiamo possa superare i 6 milioni di McCrunchy Bread con Nutella, venduti nell’arco dell’anno”.

 

McCrunchy Bread con Nutella

Pane e Nutella, il binomio che da cinquant’anni ha caratterizzato la colazione e la merenda degli italiani (e non solo), per la prima volta sarà possibile mangiarlo nel fast food per eccellenza a partire dal 12 febbraio.

Il McCrunchy Bread con Nutella consiste in un caldo e fragrante panino da 52 grammi reso goloso dalla iconica crema alle nocciole della famosa azienda italiana. Per tre ore, dalle 15,00 alle 18,00, quattro ristornati a Milano (Piazza Duomo), Roma (Piazza di Spagna), Napoli (Via Merliani) e Bari (Corso Vittorio Emanuele) hanno distribuito per primi e gratuitamente il McCrunchy ai loro clienti, facendolo assaggiare in anteprima mondiale.

 

Nutella può contare su milioni di fan come dimostra la grande visibilità durante il World Nutella Day, evento social inventato nel 2007 dalla blogger Sara Rosso e che quest’anno ha coinciso con la presentazione, in quattro città, di una partnership con McDonald’s per il lancio di una nuova linea di panini, il McCrunchy Bread con Nutella.

E i primi risultati ancora una volta non deludono, viste le code fuori le quattro location del famoso Fast food. Solo in un’ora ne sono stati sfornati 1000 a Milano, 600 a Roma, 400 a Bari e 500 a Napoli. Dopo l’anteprima, la vera e propria distribuzione inizierà il 12 febbraio e nel giorno degli innamorati verrà venduto a un prezzo speciale.

Italia, culla del pane e Nutella

Il consumo fuori casa è in grande sviluppo in Italia e nel mondo, specie tra i giovani e nelle grandi metropoli dove è diventato un momento di condivisione, un momento positivo della giornata. Tale evidenza conferma un desiderio crescente di aggregazione sociale e di volontà di vivere sempre di più esperienze di consumo con le persone care e i propri amici. In questo contesto, l’obiettivo di chi crea la crema da spalmare più amata e famosa al mondo e di uno dei più importanti brand di ristorazione è sicuramente quello di offrire un gusto antico, autentico, semplice ed “evergreen” come pane e Nutella a tutti i “cittadini globali” di oggi senza alcuna distinzione di genere, di età o di lingua.

L’Italia, che i turisti definiscono il Bel Paese per l’arte, il clima, i paesaggi e chiaramente il cibo, è la culla storica del pane e Nutella. Per questo il nostro Paese è lo scenario naturale, il primo “teatro” di questa partnership, che permette a tutti i Nutella lovers di trovare in ogni angolo la loro colazione o merenda preferita. McDonald’s, in Italia da oltre 30 anni, vanta ormai un forte legame con il territorio grazie a 600 ristoranti e a oltre l’84% delle materie prime agroalimentari acquistate da aziende che si trovano nel nostro Paese. Anche per questo è una destinazione sempre più radicata nelle abitudini degli Italiani.

Prossimo appuntamento

“Pane e Nutella e’ uno degli abbinamenti piu’ tipici delle colazioni e delle merende degli italiani. Qualcosa di semplice e per tutti. Qualcosa con cui siamo cresciuti e che ci ha accompagnato nella nostra vita”, ha detto Alessandro d’Este, amministratore delegato di Ferrero Commerciale Italia. “Qualcosa a cui sono legati momenti di gioia, famiglia e condivisione. Con McDonald’s abbiamo pensato a come rendere possibile a tutti coloro che amano questo semplice alimento di non dovervi rinunciare solo perche’ sono fuori casa. Un modo per rendere disponibile al maggior numero di persone la colazione e la merenda che preferiscono”, ha aggiunto.

Il prossimo appuntamento sarà in occasione della festa di San Valentino: il 14 febbraio il giorno degli innamorati McCrunchy Bread con Nutella, per tutto il giorno, a un prezzo speciale, e dalle 15 alle 17 in omaggio a chi si presenta in coppia in tutti i McDonald’s italiani: per celebrare l’amore dei nutella lovers.

Il fenomeno Nutella, è veramente inarrestabile, e piace sempre più non solo in casa Italia, ma in tutto il mondo.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter