immagine-preview

Ott 10, 2018

Seeds&Chips 2019: Milano accoglie il foodtech mondiale per parlare di sviluppo e sostenibilità

A Palazzo Lombardia l'anticipazione di alcuni temi di fronte al corpo consolare: a maggio sarà un'edizione ancora più internazionale. StartupItalia! ha intervistato il presidente Marco Gualtieri

Mancano poco più di 200 giorni alla quinta edizione di Seeds&Chips, in programma a FieraMilano Rho dal 6 al 9 maggio 2019. L’organizzazione del nuovo Global Food Innovation Summit ha invitato ieri, martedì 9 ottobre, a Palazzo Lombardia i corpi consolari di moltissimi paesi come Equador, Brasile, Tunisia, Israele e Australia. «Portate a Milano le vostre imprese e le vostre startup: le sfide per il futuro sono tante, abbiamo bisogno dell’impegno di tutti», è stato l’invito di Marco Gualtieri, fondatore e presidente di Seeds&Chips, la piattaforma che ha raccolto il testimone da Expo 2015 e che collabora con diversi governi sui temi del cibo e del foodtech. I paesi già confermati e che saranno presenti al Global Summit sono Germania, Olanda, Israele, Australia e San Marino.

«Il cibo italiano è uno dei migliori ambasciatori del vostro paese nel mondo». All’incontro di Seeds&Chips nella sede di Regione Lombardia ha parlato anche Walid Haidar, Console Generale del Libano a Milano, a conferma della centralità che questo settore riveste per la crescita, l’export e lo sviluppo economico nazionale. Dopo il successo dell’Esposizione Universale di tre anni fa intitolata “Nutrire il pianeta”, Milano è diventata una delle capitali mondiali del cibo: il 10% delle startup italiane votate al food è nata e lavora nel capoluogo lombardo.

I temi a Seeds&Chips 2019

Sono tanti i temi anticipati della prossima edizione Seeds&Chips in programma a maggio 2019. In ordine sparso, gli incontri e le conferenze dedicheranno spazio al riciclo e all’economia circolare come soluzione allo spreco alimentare, al ruolo delle smart home e delle smart kitchen; il summit affronterà poi le potenzialità della food blockchain e il ruolo emergente del continente africano. «Alla quinta edizione ci sarà tanta Africa e come sempre daremo grande spazio ai giovani», ha spiegato a StartupItalia! il presidente Gualtieri a margine del suo intervento.

Leggi anche: Seeds&Chips porta il Global Food Innovation Summit in Australia

Per Seeds&Chips il 2019 non ha in calendario soltanto l’appuntamento con il summit milanese di maggio. A gennaio sarà presente al Winter Fancy Food Show di San Francisco, la rassegna più famosa e antica d’America dedicata al cibo; il Global summit parteciperà anche alla sua edizione Summer di New York il giugno prossimo. Di recente è stata infine raggiunta e annunciata una partnership con il Governo dello Stato di Vittoria e Food+Wine Victoria per esportare il modello Seeds&Chips con una versione australiana a Melborune nel settembre 2019 offrendo un incontro esteso a tutto il sudest asiatico.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter