immagine-preview

Set 20, 2018

Il Bacio Perugina si veste di rosa con le fave di cacao Ruby

Il famoso cioccolatino simbolo degli innamorati verrà commercializzato in edizione limitata nella caratteristica colorazione e con un particolare aroma fruttato. Tutto, però, rigorosamente naturale

Quando il caldo dell’estate comincia a dare i primi segni di cedimento e all’orizzonte cominciamo a vedere l’autunno, ecco che il cioccolato torna protagonista. A volte con qualche colorata novità. È il caso della limited edition del Bacio Perugina, il famoso cioccolatino ripieno di gianduia e nocciola che per l’occasione si veste di rosa. Il segreto? L’utilizzo delle fave di cacao lavorate dall’azienda svizzera Barry Callebaut. In altre parole, nessun colorante è necessario per donare al bacio la sua nuova tonalità.

Un nuovo colore alla tradizione

Oltre a tingersi di un colore delicato e romantico, il cioccolatino nato dalla mente di Luisa Spagnoli e simbolo degli innamorati avrà anche un caratteristico aroma fruttato. È un’assoluta novità per il prodotto che non ha mai visto cambiare la sua ricetta nel corso degli anni, fatta eccezione per la versione con cioccolato fondente al 70 per cento che aveva cercato di accontentare i palati più esigenti e i veri intenditori.

Le fave di cacao Ruby

Le fave di cacao Ruby usate per dare il colore rosa al Bacio sono raccolte in Costa d’Avorio, Ecuador e Brasile e non sono nuove all’industria dolciaria. Nella primavera del 2018 la Nestlè aveva cominciato a commercializzare nel Regno Unito i KitKat di colore rosa, con l’utilizzo dello stesso processo produttivo che oggi è stato adottato da Perugina.

Il successo sui social

Le reazioni dei consumatori all’innovazione sono state diverse. C’è chi ha apprezzato la voglia di sperimentare e ha salutato con piacere la novità. E chi invece, più legato alla tradizionale ricetta del Bacio, ha cominciato a ironizzare sul colore e la forma del cioccolatino. Per ora la commercializzazione del Bacio Ruby sarà limitata, ma non si esclude che le vendite possano continuare se si troverà riscontro sul mercato. Nel frattempo la novità domina sui social, con foto che vengono postate e condivise soprattutto su Instagram.

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter