Market place e innovazione, Foodscovery si mette in luce

Ultimo aggiornamento il 10 dicembre 2015 alle 1:44

Market place e innovazione, Foodscovery si mette in luce

Menzione di merito per la piattaforma web che mette in comunicazione consumatori e micro produttori di gastronomia artigianale italiana. Come funziona Foodscovery, scout dell'eccellenza di nicchia

Foodscovery, la piattaforma digitale con la quale si possono effettuare ordini di prodotti degli artigiani della gastronomia italiana, ha ottenuto a Roma una menzione di merito nel Premio Innovazione Servizi, durante il Forum dei Giovani Imprenditori Confcommercio. Un riconoscimento che, per Foodscovery, rappresenta la conferma di un processo innovativo del tutto particolare.

Market place innovativo

La piattaforma infatti è nata da uno stacco netto dagli altri e-commerce online. Si tratta del primo market place che mette in contatto direttamente produttori italiani e consumatori finali, eliminando ogni passaggio intermedio e garantendo capillarità e qualità dell’offerta, competitività dei prezzi, flessibilità del modello, efficienza del processo. Grande attenzione è sempre stata data alla fruizione del portale Foodscovery.com,  semplice e intuitivo nella consultazione, con una grafica leggera e moderna e una quantità di testi descrittivi, immagini e video dei prodotti in offerta. Coerente con il comportamento dei consumatori sempre più attenti, informati e alla ricerca di strumenti snelli per l’acquisto online.

foodscovery_sito

La piattaforma web e mobile di Foodscovery

Il riconoscimento è arrivato alla presenza di rappresentanti delle realtà più innovative nel mondo digitale, come Andrea Saviane, country manager Bla Bla Car Italia, Matteo Stifanelli, country manager Airbnb Italia, e di chi ha creduto sin dall’inizio nell’investire nel digitale, nel software e nell’e-commerce come Gianluca Dettori, presidente dpixel.  Foodscovery.com è una piattaforma web e mobile che permette a qualsiasi utente di ordinare prodotti icona della gastronomia italiana direttamente dai laboratori artigianali più rappresentativi della tradizione locale, come panifici, pasticcerie, macellerie, caseifici e molti altri.

Micro produttori di nicchia

Al centro del lavoro di Foodscovery c’è l’innovazione a sostegno delle piccole economie locali, con la creazione e lo sviluppo di un sistema automatizzato di ritiro e consegna in 24/48 ore, che rende possibile gustare più di 1500 autentiche prelibatezze in Italia e in tutta Europa. L’impegno del team è dedicato alla ricerca e alla messa in rete dei micro-produttori di nicchia, disseminati come tesori nascosti in tutto il territorio italiano e scoperti da food-scouts: una selezione scrupolosa di veri e propri artigiani delle tradizioni culinarie locali, dal pane alla pasticceria, dalla carne al formaggio, per permettere di far assaggiare a tutti i mille e un sapori d’Italia.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter