News

Social eating, la londinese VizEat si mangia EatWith

Nuovo movimento nel mondo delle startup che si occupano di cibo e socialità: l’europea VizEat, attiva anche in Italia, acquisisce una gemella di base a San Francisco (con tanto di partnership con TripAdvisor). Misteriosi i contorni dell’accordo

di Simone Cosimi
Lifestyle

Dal gelato alla liquirizia ai biscotti alle alghe. In volo il menù è antistress

La compagnia aerea britannica Monarch propone snack a base di echinacea, alghe marine e nocciole per rilassare o risvegliare i passeggeri a seconda della fase del volo. Dietro le quinte Charles Spence, esperto di Oxford, e la tv star Heston Blumenthal

di Simone Cosimi
Lifestyle

Dalle recensioni al food delivery, l’accordo fra TripAdvisor e GrubHub

Il colosso delle recensioni stringe una partnership con la statunitense GrubHub: una mossa possibile anche con i principali player europei di consegna a domicilio?

di Simone Cosimi
Cibo e Tech

Un rischio reale dietro il boom delle startup del food: sicurezza e pulizia. Un’inchiesta

La necessità di scalare in fretta cavalcando la febbre da food tech ha portato molte, chiacchierate sigle a correre troppo. Trascurando la sicurezza sotto diversi punti di vista

di Simone Cosimi
Scenari

Cibo a domicilio, la londinese Deliveroo sbarca anche a Roma

La startup britannica, presente in 12 Paesi, dopo Milano si lancia anche su Roma: già 200 i fattorini reclutati per Deliveroo, oltre 100 i ristoranti affiliati

di Simone Cosimi
Bio e Green

Junk Food, gli spot per i bambini rischiano anche online

La Gran Bretagna è di nuovo in avanscoperta nel contrasto all’obesità infantile: dopo gli stop alle promozioni in tv decisi quasi dieci anni fa, l’autorità pensa al bando di zuccheri, grassi e sale sulle piattaforme digitali

di Simone Cosimi
Senza categoria

Più l’etichetta ci vende il cibo come salutare, più ne mangiamo

Uno studio Usa conferma: quando il cibo ci viene presentato con caratteristiche salutari, ci autoinganniamo sulla sua “pesantezza”. Così il senso di sazietà ne risente

di Simone Cosimi
Startup

Tra cibo e turismo, Foody: quando sei in viaggio mangia local

A H-Farm di Roncade bolle una startup che vuole mettere visitatori e aspiranti cuochi intorno alla stessa tavola. Ecco come funziona e quali sono i concorrenti del social eating in salsa turistica

di Simone Cosimi
Scenari

La scommessa di Gnammo: novità sulla piattaforma social eating

La startup che fa incontrare la gente a tavola scommette sul 2016 e rilancia: “Ci apriamo a turismo e consolidiamo con i brand, sarà un anno di grandi sfide per la sharing economy”. Le novità di Gnammo

di Simone Cosimi
Senza categoria

Maschio, under 65, buon reddito: identikit di chi spreca più cibo

Un’indagine su scala europea individua anche le ragioni: ruotano intorno a (errate) convinzioni personali. Chi vive in campagna e in luoghi puliti spreca di meno cibo. Il segreto? I giovani

di Simone Cosimi
Scenari

The Fork, la piattaforma prenotazioni tocca (in Italia) 7.500 ristoranti

“Un 2015 meraviglioso, le prenotazioni crescono del 50% mese su mese. Ma c’è molto da fare per cambiare le abitudini degli italiani”. Intervista con Almir Ambeskovic, country manager della piattaforma prenotazioni

di Simone Cosimi
Senza categoria

Social cibo: se Twitter & Co prevengono anche le intossicazioni alimentari

Negli anni scorsi gli esperimenti via Yelp e con Twitter. Ora la Food Standards Agency britannica vuole usare big data per prevedere epidemie (e migliorare il rapporto dei cittadini con l’alimentazione…)

di Simone Cosimi
Scenari

Bon Appetour, l’Airbnb dei pasti (senza trucchi) sbarca in Italia

E’ un po’ come Gnammo, ma espressamente dedicato ai turisti che vogliano schivare le trappole dei ristoranti. E ci sono già decine di offerte fra Roma, Milano e Firenze. Come funziona Bon Appetour

di Simone Cosimi