Lavoro

Cinque consigli per una startup di successo nel settore Food

La qualità è più importante del packaging; sempre valorizzare i giudizi dei clienti; i dati di mercato vanno raccolti e analizzati. Questi alcuni dei suggerimenti che il fondatore di Crowdfooding ha condiviso sul suo blog

di Tommaso Cinquemani
Startup

Flick on Food, la prima wikipedia (interattiva) della cucina

Nel florido mercato delle food startup, tra delivery, social eating e ricette mobile, nessuno punta sugli ingredienti. Così è nata l’idea (italiana!) di un’app per conoscere l’origine di quello che mangiamo…

di Roberta Gavioli
Senza categoria

Tofu, sushi e seitan: cosa mangiano le donne (quando il partner non c’è…)

Nella classifica dei 5 cibi preferiti sulla tavola dell’8 marzo ci sono anche soia e pesto vegano. Ma non esiste solo la sperimentazione: sulla tavola tradizionale resterà il pesce. Ecco i menu delle chef stellate

di Redazione
Scenari

Così Cook4 ha ripensato l’ecommerce per i piatti degli chef

Cook4 stringe una partnership con AssoApi, prima scuola di formazione online dedicata al food per portare a casa dei gourmant i piatti degli chef professionisti. Obiettivo: garantire la qualità (e la sicurezza) del social eating

di Stefania Leo
Startup

Appetitoso: tu cerchi il piatto, l’app trova il (miglior) ristorante

L’idea della app è venuta a quattro giovani toscani, che hanno creato una startup. Funziona a Milano, Firenze e Roma. Ma vogliono portare la loro Appetitoso in tutta Italia

di Anna Dichiarante
Scenari

Basta italian sounding: in Usa parte la campagna anti-tarocchi

Basta un dato: il 99% dei formaggi “italiani” in Usa è tarocco. Così per combattere un italian sounding che drena ben 60 miliardi al made in Italy, scatta un’offensiva in Usa e Canada. Che punterà su scaffali, informazione e… “evocazione”

di Redazione