Senza categoria

Il 19 agosto un borgo sardo si trasformerà in un enorme ristorante a cielo aperto

Si tratta di Nughedu, comune sardo poco lontano da Oristano. Il menù tipico della tradizione isolana organizzato dalla startup di sharing economy Gnammo

di Alessio Nisi
Senza categoria

La frutta brutta ora è sugli scaffali di Walmart (per ridurre gli sprechi alimentari)

Il colosso americano del grocery ha lanciato delle linee di frutta e ortaggi dalle forme non “convenzionali”: per trasmettere il messaggio che una mela bitorzoluta è buona comunque, e non va sprecata

di Carlotta Balena
Senza categoria

Fine di un tabù: Heineken è riuscita a spillare la birra in volo

Sui voli KLM come nei pub. Il debutto in concomitanza con le Olimpiadi di Rio

di Stefania Leo
Senza categoria

Cosa si mangiava nel Medioevo: le 5 regole del «Regimen Salernitanum»

Da una prestigiosa scuola di medicina di Salerno arriva il più famoso manuale della salute di tutto il Medioevo. Si chiama Regimen Sanitatis Salernitanum ed è un manuale/poema scritto in 364 versi.

di Sara Mauri
Senza categoria

Così Pokémon Go trasforma anche i ristoranti in campi di battaglia

Il videogame che sfrutta GPS e realtà aumentata ha invaso in poco tempo anche i locali degli States, che si sono attrezzati con promozioni e abbonamenti. E i clienti aumentano

di Stefania Leo
Senza categoria

Questa app ti aiuta a cucinare con video e chat. Piccole ricette

Com’è nata e cresciuta l’applicazione sviluppata da Valentina Picco e Mattia Confalonieri con più di un milione di download

di Sara Moraca
Senza categoria

Il vino blu. E’ spagnolo, lo ha fatto una startup ed è unico al mondo. Gik

Riusciremo ad abituarci ad un vino blu? Un gruppo di giovani imprenditori spagnoli ha deciso di lanciare sul mercato Gik, il primo vino blu al mondo.

di Stefania Leo
Senza categoria

Questa app per ragazzi fa comparire nel piatto il pasto ideale. Food for Thoughts

Sul touchscreen anche informazioni nutrizionali dei cibi e il loro impatto climatico. A sviluppare l’applicazione Emma Mercier, professore dell’Università dell’Illinois

di Sara Moraca
Senza categoria

Questa azienda paga i dipendenti purché viaggino tanto e imparino cose nuove

Possono usare i mesi liberi come meglio credono. Meno stress per loro e l’azienda guadagna in fedeltà e produttività.

di Giancarlo Donadio
Senza categoria

Ford pensa di costruire i cruscotti con le piante della Tequila

La casa automobilistica ha stretto un accordo con Jose Cuervo per il riuso degli scarti della lavorazione del liquore

di Sara Mauri
Senza categoria

Una ricerca sui cicli circadiani incorona queste due abitudini alimentari per vivere meglio

Il segreto per una vita sana? Pasti regolari e una colazione abbondante. Due ricerche del King’s College di Londra confermano tutto

di Stefania Leo
Senza categoria

Ecco il supermercato con gli orti, dove frutta e verdura si raccolgono

In Brasile l’idea (vincente e redditizia) per sensibilizzare i consumatori su come nutrirsi in modo sano

di Giancarlo Donadio
Senza categoria

30 acini a 11 mila dollari: in Giappone venduta all’asta l’uva più preziosa del mondo

Gli esemplari della preziosa Ruby Roman sono stati battuti all’asta per 1,1 milioni di yen e acquistati da un supermercato di Hyōgo. Che ha anche deciso di offrirli ai clienti

di Stefania Leo
Senza categoria

Storia di un hacker che poteva avere la pizza gratis tutta la vita

Un esperto informatico inglese ordina una ananas e salame piccante e intanto manomette il codice dell’app di Domino’s. Non è la prima volta che la società “regala” le sue pizze. Nel 2009 ha offerto 11.000 torte per un errore nel sito

di Stefania Leo
Senza categoria

Il re di Shake Shack vuole vietare le mance nei suoi fast food. Ecco perché

Denny Meyer vuole cambiare uno dei pilastri del mangiare fuori americano. E anche in altre catene di ristoranti è partito l’esperimento

di Ferdinando Cotugno
Senza categoria

Ecco la startup che ti farà mangiare come una star dell’NBA. Gather

Ayesha, la moglie di Stephen Curry (stella dei Golden State Warriors), sempre più attiva nel food: dopo un ristorante, un libro, promette di distribuire piatti e ricette che prepara in casa

di Giancarlo Donadio
Senza categoria

Un’app ti consiglia non il ristorante migliore, ma quello dove cucinano meglio il piatto che cerchi. Do Eat Better

E’ un’app italiana e… no, Do Eat Better non è Tripadvisor. Primo, perché usa solo le recensioni positive. Secondo, perché valuta il piatto

di Stefania Leo