Interviste

Svehla (Trakbar): «Sfruttiamo i Big Data per aiutare bar e ristoranti ad avere successo»

Igor Svehla e Gabrijela Lovrić vengono dal Delaware e sono i co-founder della startup selezionata per il programma di accelerazione di StartupBootCamp FoodTech

di Alessio Nisi
Interviste

Tubertini (Coop Italia): «Vi racconto il primo supermercato su cloud»

Tutti i segreti del supermercato del futuro aperto al Bicocca Village: tecnologia scalabile e replicabile, Kinect e attenzione alla community

di Alessio Nisi
Interviste

Un parco a tema sulla birra grazie al crowdfunding. Baladin Open Garden

Su Indiegogo la campagna per sostenere il progetto di Teo Musso, pioniere, imprenditore della birra artigianale e founder di Baladin

di Luca Scarcella
Interviste

Favola (Ape Cesare): «Il nostro “truck” porta i sapori di Roma nelle strade di Milano»

Il suo Ape Cesare coniuga la tradizione romana con un gusto itinerante che viaggia su mezzi dal sapore retrò. Il segreto di questo successo? Cibo di qualità e contatto diretto con i clienti

di Emanuela Perinetti
Interviste

La fontana da cui sgorga vino Montepulciano d’Abruzzo: «Vengono a bere da ogni luogo»

Si trova nella cantina Dora Sarchese in provincia di Ortona ed è stata realizzata in collaborazione con il Cammino di San Tommaso. Sempre aperta, ma con vigilanza: “C’è chi è venuto con le damigiane”

di Carlotta Balena
Interviste

Peter Kruger (Startupbootcamp FoodTech): «Cerchiamo team che possano fare il grande salto»

L’acceleratore dedicato ai progetti innovativi in ambito Food (basato a Roma) taglia il traguardo della prima call. Abbiamo fatto un bilancio con il CEO, founder e managing director

di Alessio Nisi
Interviste

Il round più grosso per una foodtech italiana. Magnocavallo racconta la strategia di Tannico

Intervista a Marco Magnocavallo, 43 anni, founder di Tannico, ecommerce del vino che ha raccolto 3,8 milioni nell’operazione di venture capital più alta fatta finora in Italia nel food

di Arcangelo Rociola
Interviste

Più artigianato, meno alcol: il futuro della birra secondo Simon Wuestenberg (Corona, Beck’s, Leffe…)

L’obiettivo del gruppo AB InBev: entro il 2025 una birra su 5 sarà analcolica. «La birra è sempre la birra, ma la tecnologia ha cambiato l’azienda». Senza perdere di vista i piccoli artigiani

di Paolo Fiore