immagine-preview

Dic 12, 2017

La app MY OPEN MENU è tra le migliori 100 startup sul food d’Europa

MY OPEN MENU, sviluppata da cucinaMancina, lancia la sua campagna di crowdfunding per vincere il premio di 100.000 euro

Per scelta o per necessità sono moltissime le persone che mangiano diversamente dagli altri. Chi ha esigenze alimentari speciali si trova spesso in difficoltà quando deve scegliere un ristorante in cui sentirsi accolto e al sicuro, tra ricette calibrate sui propri bisogni alimentari e fatte con ingredienti di cui si conosce la storia.

CucinaMancina, la più grande food community italiana per chi mangia in maniera differente, è stata selezionata con il progetto MY OPEN MENU tra le migliori 100 food startup d’Europa dal bando KATANA 2020. La app MY OPEN MENU aiuta a trovare le ricette e i ristoranti adatti al proprio stile alimentare: vegetariano, senza glutine o lattosio, con pochi zuccheri, grassi, sodio, ricco di vitamine, proteine o fibre.
Tutto questo sfogliando comodamente da casa i menu dei ristoranti e prenotando le portate in anticipo, oppure filtrando le ricette del menu in base alle proprie esigenze alimentari quando ci si trova già al ristorante. Inoltre, con MY OPEN MENU è possibile scoprire le video-storie dei produttori locali e degli alimenti presenti nelle ricette assaggiate e persino ordinarli in pochi click, per rivivere l’esperienza di gusto una volta tornati a casa. MY OPEN MENU quindi è una sorta di “lente di ingrandimento sul cibo” che ci aiuta a trovare allergeni, zuccheri, grassi, vitamine, fibre insieme alle storie dei produttori degli ingredienti che mangiamo.

 

Insomma, un sistema vantaggioso per tutti: i gestori dei ristoranti potranno avere menu trasparenti e a norma di legge grazie all’analisi nutrizionale delle portate, e inoltre potranno essere trovati più facilmente dai propri clienti grazie ai menu digitali sfogliabili e prenotabili. In questo modo si potranno scoprire produttori locali di eccellenza del circuito di CucinaMancina: i produttori locali potranno farsi conoscere direttamente dai consumatori grazie alle video-storie presenti nei menu digitali trasparenti dei ristoranti e incrementare le loro vendite online. Le persone potranno finalmente trovare ricette trasparenti, sane, inclusive e su misura, sapendo da dove vengono gli ingredienti e conoscendone produttori.

Come funziona il premio

Per vincere il premio di 100.000 euro, la startup pugliese tutta al femminile deve ora arrivare tra le prime 10 che raccolgono più fondi con la campagna di crowdfunding entro il 31 dicembre. Sostenendo il progetto con donazioni tra 5 e 500 euro, si potrà vincere il premio utile a sviluppare ulteriormente MY OPEN MENU. In cambio si potranno ricevere premi come cartoricette dedicate al proprio stile alimentare, ricettari, t-shirt, foodbox con una selezione dei migliori produttori del network di cucinaMancina e una cena per due in uno dei ristoranti convenzionati.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter