I piatti al centro della scena, l’app per i foodies. Wonderfood

Le foto di cibo sono caricate dalla community e associate ai ristoranti attraverso un meccanismo di geo-localizzazione. E non ci sono recensioni

Wonderfood è un’app per i foodies, ovvero per i veri appassionati della buona cucina: quelli che cercano gli ingredienti più particolari, non solo piatti o ricette. Diversamente dalle app che hanno fatto la loro fortuna sulle recensioni dei ristoranti, Wonderfood mette al centro le pietanze, il loro aspetto e il loro sapore. Wonderfood è nata nel 2015 da founder italiani ma ha un team e un cuore europei, mossi da un problema molto semplice: come e dove trovare cibo di qualità nelle vicinanze in modo veloce e semplice? Cosa fare insomma se ho una voglia matta di spaghettoni con leccia e carciofi? Dove trovare il migliore bun al vapore con granchio croccante in città? Ma soprattutto, come orientarsi fra le mille possibili avventure gastronomiche di una zona del tutto nuova?

Wonderfood

Come funziona

Una volta aperta l’applicazione ed essersi geo-localizzati, si avrà la possibilità di scorrere le foto delle migliori pietanze servite nei dintorni. Le foto di cibo sono caricate dalla community di Wonderfood e associate ai ristoranti attraverso un meccanismo di geo-localizzazione che ne sfrutta i metadati. Questo consente di ridurre al minimo la quantità di spam e di foto ritoccate. Non ci sono recensioni su Wonderfood, solo informazioni essenziali come la foto della pietanza, il prezzo e la distanza del ristorante. Con uno swipe a sinistra si passa al prossima piatto. Con uno swipe a destra, si verrà reindirizzati alla pagina del ristorante, da cui poter esplorare l’intero menù. Oltre che dare un’occhiata al prezzo di ogni singola pietanza in anticipo, Wonderfood consente di ottenere le indicazioni stradali ed effettuare prenotazioni, tutto direttamente dall’app. Inoltre tutti gli utenti potranno connettersi con gli altri amanti della buona cucina, condividere le proprie avventure golose, mostrare al mondo i propri scatti migliori, commentare le pietanze altrui e suggerire i migliori ristoranti della zona. Wonderfood può anche essere usata come ispirazione sui piatti da cucinare, proprio come se foste grandi chef, e per curiosare tra le foto dei tuoi amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Londra: Your.MD chiude un round da 10 milioni. E ha un management tutto italiano

Nuovo aumento di capitale per la startup guidata da Matteo Berlucchi, che offre consulenza medica a mezzo bot: le nuove risorse serviranno a potenziare l’intelligenza artificiale che fornisce le risposte e ad ampliare il network di partner

Con dalmiomedico.it i medici di famiglia portano online il loro ambulatorio

La piattaforma lanciata dal Centro medico Santagostino di Milano consente di prenotare le visite con un clic verificando l’orario pubblicato dai dottori. In questo modo vengono ottimizzati i tempi e si migliora il servizio ai pazienti

Made in Italy e Lifestyle | Le due call di LUISS Enlabs. Come applicare

Fino al 25 settembre le startup possono candidarsi alla nuova edizione del Programma di Accelerazione nel Tech Hub all’interno di Roma Termini. Ma c’è anche una seconda call for applications, verticale

La presidenza dell’UE passa all’Estonia | Una buona notizia per la rivoluzione digitale

Data Embassy e lega per la cyberdifesa, il Paese sul Baltico è uno dei più all’avanguardia nel rispondere alle minacce di hacker e terrorismo digitale. Il premier estone Juri Ratas: “I dati sono il prossimo carbone e acciaio”