Dalla localizzazione ai tempi di consegna, così Facebook mi porta la pizza a casa

La funzione Start Order ha mosso i primi passi a ottobre grazie agli accordi che il social network ha stretto con Delivery.com e Slice

Avevamo annunciato a ottobre scorso che su Facebook era possibile ordinare direttamente il cibo. L’opzione permette di ordinare del cibo dal proprio ristorante preferito senza uscire dal social. Una funzione conseguenza degli accordi che il social network aveva stretto con le aziende Delivery.com e Slice, già lo scorso ottobre. Grazie al bottone Start Order, gli utenti possono ordinare cibo a domicilio dai propri ristoranti preferiti: premendo il pulsante, si viene reindirizzati alla pagina Facebook del ristorante, da cui è possibile poi effettuare l’ordine. Sfiorando la nuova icona disponibile su Facebook si potrà visualizzare l’ elenco dei ristoranti della propria zona che utilizzano il servizio. Durante la fase iniziale, la funzione permette di aggregare tutti i ristoranti della zona in una sola schermata, fornendo alcuni dettagli come il tipo di cucina offerta, la fascia di prezzo e la valutazione media degli utenti fornita dalle stelline. Questo permette all’utente di effettuare una prima scrematura e selezionare solo i locali a cui potrebbe essere interessato.

Leggi anche: Su Facebook arriva il tasto per ordinare le pizze. Accordo con Delivery.com

facebook

Visitando la pagina Facebook del ristorante è poi possibile non solo vedere i menù, ma assicurarsi che il locale effettui le consegne nella zona dove la persona risiede. Ci sono già feedback positivi, come quelli riportati da TechCruch, che riprende l’esperienza positiva di un utente, che la scorsa settimana avrebbe ordinato del cibo da Facebook, e chiarisce che il sistema è piuttosto versatile, l’ordine può essere modificato e il pagamento avviene direttamente su Facebook, grazie un’integrazione coi sistemi di pagamento di Delivery.com e Slice.

Leggi anche: Con Alfonsino ordini il cibo sulla chat di Facebook

Dopo il pagamento, viene visualizzata una schermata di conferma e l’eventuale tempo necessario per la consegna. E’ chiaro che il social network vuole fornire un nuovo punto di contatto all’utente, per permettergli un’ordinazione rapida e veloce, grazie a un sistema di navigazione decisamente user friendly.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Smart e integrata nell’ambiente urbano. L’estetica innovativa della torre Dicecell

L’azienda italiana Calzavara ha creato un’antenna per reti cellulari e sistemi IoT che si adatta allo stile cittadino. Può combinare illuminazione intelligente, una panchina riscaldata, interazione con strumenti digitali informativi e la possibilità di ricaricare smartphone e bici elettriche