Redazione

Redazione

Mar 9, 2017

Se non sai cosa cucinare, chiedi al chatbot

Paneangeli ha realizzato un chatbot per interagire con gli utenti di Facebook e consigliare la migliore ricetta a partire da un ingrediente o un'occasione

 

Quando non sapete cosa cucinare, quando avete solo pochi ingredienti e non sapete da dove partire potete chiedere al chatbot: una intelligenza artificiale che dal vostro telefono vi risponderà prontamente con consigli e ricette di cucina. Il chatbot per le ricette dolci e salate l’ha realizzato Paneangeli (Cameo): voi aprite il vostro Facebook Messenger, chiedete aiuto, e lui vi risponderà.

Chatbot PA_1

Dall’ingrediente alla ricetta

Per conversare con il chatbot, basta visitare la pagina Facebook Paneangeli e cliccare su “Invia messaggio”. La conversazione può partire con una parola o con un’immagine di un dolce, un ingrediente o un’occasione: il chatbot vi proporrà delle ricette inerenti con quello che avete chiesto. La prima versione del chatbot, nonostante sia attiva soltanto da pochi giorni, conta quasi 8.000 utenti attivi e registra circa 55.000 interazioni complessive. La versione del chatbot di Paneangeli è sperimentale ed è in corso di evoluzione: il piano di sviluppo prevede, infatti, l’aggiornamento dei contenuti e delle funzionalità. Il progetto è stato realizzato grazie alla piattaforma di comunicazione multicanale di Ubiquity.

57ea369a4e01c_028-paneangeli-visore-maggio-1617-modifica-modifica