1,2 milioni per le startup dell’agroalimentare. La call di Katana

Aperta (fino al 28 febbraio 2017) la selezione per progetti innovativi nell’agrifood. Qui tutte le informazioni per applicare

Imprenditori di talento, startup e PMI del settore agroalimentare. Questi i protagonisti cui si rivolge la call di Katana. L’acceleratore di startup finanziato dall’EU sta seleziona, fino al 28 febbraio 2017, 10 startup che alla fine del percorso prenderanno 100 mila euro. QUI per applicare. I migliori 100 candidati, poi, saranno sostenuti da Katana con un finanziamento di 2.000 euro. In aggiunta a ciò, i partecipanti riceveranno servizi del valore di 20 mila euro e potranno partecipare a 14 eventi di matchmaking in tutta Europa, un bootcamp di tre giorni e un Investment Forum internazionale in cui verrà data la possibilità di promuovere le proprie idee di fronte a operatori del mercato ed investitori. Si partecipa così: si registra un video di due minuti che metta in evidenza la vostra preparazione ed esperienza, la comprensione delle dinamiche nella catena del valore agroalimentare, la vostra visione per il settore agroalimentare.

Katana

Cos’è Katana

Katana è un progetto sostenuto da Horizon 2020 (il programma di finanziamento dell’Unione Europea per la ricerca e l‘innovazione) e ha l’obiettivo di sostenere l’adozione di tecnologie avanzate nel settore agroalimentare. La finalità è mettere insieme agricoltori, tecnici, venture capitalist e rappresentanti governativi, supportando la nascita di modelli di business innovativi e aumentare lo sviluppo di prodotti e servizi legati all’ICT. Con l’idea di connettere biotech, robotica e nuove soluzioni software e hardware in tutti gli aspetti dell’agricoltura, Katana si rivolge alla tradizionale catena del valore agroalimentare per un ecosistema sostenibile e collaborativo che sostenga le PMI e startup nell’accesso alla conoscenza, alla tecnologia, ai capitali ed ai mercati.

KATANA: Emerging industries as key enablers for the adoption of advanced technologies in the agrifood sector from H2020KATANA

Se Trump è alla Casa Bianca non è merito delle bufale sul web, dice questo studio di Stanford

Secondo una ricerca condotta da due economisti della Stanford University e della New York University, le bufale condivise sui social nel periodo pre-elettorale non sono state decisive nell’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca: le persone nemmeno le ricordavano

Intesa Sanpaolo e Federico II creano un hub per fare open innovation al Sud

Il progetto del Gruppo Intesa, all’interno del Campus che ospita la iOs Academy di Apple, vuole creare sinergie tra l’Università e imprese. Due gli obiettivi principali del nuovo polo: ridurre la disoccupazione e fermare la fuga dei cervelli