immagine-preview

Giu 3, 2016

A Londra le cabine del telefono si trasformano in salad bar. Con menù a chilometro zero

Insalate, prodotti freschi e di agricoltori locali: ecco cosa si può mangiare nelle tradizionali cabine rosse inglesi (riadattate per l'occasione)

Le tradizionali cabine telefoniche londinesi sono state di recente coinvolte in un progetto di rilancio, grazie al quale la loro funzione primaria è decisamente cambiata. Un’idea davvero originale è stata quella di Ben Spier, che ha trasformato l’iconica cabina rossa in un salad bar. La cabina – bar è stata inaugurata il 4 maggio e si trova in Bloomsbury square. La Spier’s Salad offre un menù a base di insalate, preparato solo con prodotti freschi e di agricoltori locali al fine di promuovere la filiera corta.

CABINA1

Anche se l’apertura della cabina è recente, Ben Spier lavora nel settore da cinque anni con un proprio chiosco ambulante. Se capitate a Londra e volete provare una delle insalate della cabina, ricordate che il servizio è attivo solo il martedì e il mercoledì dalle 11.30 alle 14.30.

L’uso creativo delle cabine

Il progetto è stato realizzato grazie dalla Red Kiosk Company, che un paio di anni fa ha ottenuto il permesso di riutilizzare le cabine telefoniche semi-abbandonate per lanciare piccoli business. Gli imprenditori possono affittare una cabina telefonica per circa 15 sterline al giorno o acquistarla per 15.000 sterline.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter