Jacopo Rossi

Jacopo Rossi

Feb 18, 2016

Webeers: la birra artigianale italiana si compra anche online

Nasce Webeers, il primo e-commerce di birra artigianale italiana: per i clienti sconti esclusivi, consegne veloci, abbonamenti. E un portale interamente dedicato a prodotti d'eccellenza

Mai come negli ultimi tempi gli italiani sembrano essersi appassionati alla birra. E, dato ancor più importante, i mercati stranieri alzano volentieri al cielo un buon boccale di bionda italiana, soprattutto artigianale. I numeri che Coldiretti ha presentato durante la Festa della Birra organizzata a Expo parlano chiaro: l’export nostrano è cresciuto velocemente, in un solo anno, conquistando anche mercati resistenti come quelli nordici. Germania, Svezia, Gran Bretagna: i nostri microbirrifici si sono guadagnati un posto d’onore. E, fortunatamente, sono profeti in patria: il mercato della birra artigianale in Italia è infatti in forte crescita: secondo una ricerca AssoBirra, il 72% dei nostri connazionali beve birra e circa il 60% la consuma a casa, dove è presente in metà dei frigoriferi italiani (49% seconda solo, per fortuna, all’acqua).

webeers

Una startup per i birrifici

Logico dunque, ma non scontato, cercare un mezzo per incrementare ulteriormente le cifre già eccellenti. Nasce da qui l’idea di due fratelli, Alberto e Gianmarco Gizzi, che, con il supporto di Digital Magics, hanno lanciato WeBeers, una startup innovativa che, attraverso l‘e-commerce, permette a clienti di tutto il mondo di scoprire e ordinare le eccellenze prodotte nel nostro Paese dai birrifici artigianali più e meno noti (se ne contano ormai quasi 700, divisi in modo eterogeneo lungo tutto lo stivale).

expo birra

Sul portale sconti esclusivi

Ma quali saranno i vantaggi per i clienti del portale? Sconti esclusivi, consegne rapide (si parla di 48 ore) grazie a un packaging appositamente ideato per garantire anche la massima sicurezza delle preziose bottiglie e, sopratutto, un bagaglio inestimabile di consigli, trucchi per riconoscere le birre migliori e informazioni su questo complesso settore. Come si gusta una birra, a cosa si accompagna, chi sono i mastri birrai e cosa cercano nei loro prodotti. Sarà inoltre possibile disporre di pacchetti in abbonamento per ricevere periodicamente una selezione speciale di birre artigianali a prezzi vantaggiosi e spedizione gratuita. La prima iniziativa studiata per gli abbonamenti è, per esempio, “Birre da Serie A”, un box di birre scelte per i lettori de La Gazzetta dello Sport. “Con Weebers abbiamo messo a frutto l’esperienza maturata con un nostro precedente portale di e-commerce” – hanno affermato i due giovani fondatori – “puntiamo a diventare il punto di riferimento sia per gli amanti di vecchia data della birra artigianale che per coloro che si affacciano per la prima volta a questo settore. Ormai 7 italiani su 10 bevono abitualmente e, così come è successo già per altri settori, cresce l’interesse e l’attenzione per la genuinità degli ingredienti, la qualità del prodotto, la tradizionalità della lavorazione. E se ne sono accorti anche i mercati stranieri”.